Calendario Eventi

Agosto 2017
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Login Form

Orario Sante Messe

Feriale: ore 7,30
Festivo: ore 9,00 – 10,30
Sabato :  Adorazione Eucaristica Comunitaria Ore 17,00 (ora legale 18,00)
S. Messa Vespertina Festiva ore 18,00 (ora legale 19,00)

Una Mattonella per la tua Chiesa

"Raccolta fondi per la ripavimentazione della Chiesa"

IBAN:    IT63 J010 1015 2110 4120 0004 652

Qui trovi l'App del Convento

qrappconvento

La Fraternità Gi.Fra di Baronissi

 

Alcuni cenni storici

La Fraternità Gi.Fra di Baronissi nasce intorno agli anni ’80 ed il 26 Dicembre 1986 fu celebrata la prima promessa. La fraternità era costituita da un gruppetto di persone che si erano trovate insieme qualche anno prima per degli incontri di preparazione alla cresima.In seguito nacque l’esigenza di continuare il cammino di fede e fu proposto loro il cammino formativo della Gioventù Francescana, che dopo averlo sperimentato fu parte integrante della loro vita.

La vita della fraternità andò man mano organizzandosi in modo sempre più attento a quello che erano le proposte dei responsabili regionali e gli stessi gifrini conobbero meglio la realtà di cui facevano parte. Si cercava, con l’impegno di tutti, di realizzare diverse attività: erano settimanali gli incontri di formazione tenuti dal Padre assistente, nei tempi forti dell’anno liturgico si facevano ritiri spirituali, erano promossi momenti di aggregazione come cineforum, recital e diverse attività ricreative.

Alla Gi.Fra fu affidata anche la cura degli Araldini, i più piccoli della Famiglia Francescana, e dei bambini che in convento facevano il catechismo. Ampia attenzione era data agli impegni estivi come campi scuola e settimane di spiritualità.

Nel giugno del 1988 nasce, per l’esigenza di far conoscere alla comunità e a quanti non frequentavano la Chiesa ed il Convento, la realtà e la vita della Gi.Fra, INCONTRO, il notiziario della fraternità in cui erano riportate le cronache delle esperienza fatte in fraternità, le riflessioni dei gifrini e quanto c’era da comunicare. 

Un impegno mai trascurato dalla fraternità era la partecipazione alle iniziative del centro provinciale come il raduno del 25 aprile e i diversi convegni. 
Domenica 18 marzo 1990, i delegati della fraternità erano presenti al rinnovo del consiglio provinciale, inaspettatamente fu eletto presidente regionale il candidato della fraternità che era anche l’allora presidente locale Fiorentino D’Arco. La fraternità si faceva strada con l’impegno di tutti e l’interesse per quelli che erano i fatti sociali e culturali, ma non solo, della società di allora. Il cammino dei giovani francescani di Baronissi si sviluppava e proseguiva tra le mura del Convento che allora era anche sede del postulato e offriva un confronto anche fraterno con i giovani che iniziavano il loro cammino di approfondimento della vita religiosa che si apprestavano a scegliere.  Sempre nello stesso anno fu intrapresa la collaborazione con il centro provinciale vocazione OFM della nostra provincia ed ebbe maggior rilievo l’aspetto vocazionale dell’appartenenza alla Gi.Fra, si sviluppo anche l’interesse per le iniziative, sia provinciali sia nazionali, di aiuto al cammino vocazionale nel suo senso più ampio.  Si cercava in tutti i modi di superare le difficoltà che comunque si verificavano in fraternità e tra alti e bassi si proseguiva nel cammino. Anche la fraternità degli Araldini cresceva e alla fine del cammino molti erano i ragazzi che decidevano di passare alla Gi.Fra. La fraternità andava avanti e i frutti del cammino si iniziavano a vedere, alcuni giovani presero le decisioni importanti della loro vita e, nell’arco di circa dieci anni alcuni decisero di consacrarsi a Dio come frati e suore, altri si spostarono da Baronissi per lavoro, altri si sposarono: la diversità di scelte vocazionali, di cui tanto si era parlato negli incontri, si realizzavano nella vita personale e di fraternità. 
 
 
La Gioventù Francescana di Baronissi oggi
La fraternità, avendo alle spalle un lungo e ricco passato, conta oggi circa 50 gifrini, tra adolescenti, giovani e giovani-adulti. Seguiti costantemente dai frati minori del convento SS. Trinità di Baronissi, ormai diventato come una seconda casa, si impegnano nel quotidiano a seguire Gesù Cristo, sull’esempio del poverello di Assisi. Sempre armati di buona volontà e del carattere distintivo della giovialità, dopo alcuni anni di cammino e di formazione, i gifrini vivono un momento importante della vita fraterna: la promessa. Si esprime così, davanti a Cristo e l’intera assemblea, la volontà di impegnarsi ad uniformare la propria giovinezza al modello tracciato dallo Statuto della Gifra, “Il nostro volto”, che raccoglie la forma di vita e le norme organizzative con cui la fraternità, a livello nazionale, regionale e locale, svolge le sue attività e realizza la sua testimonianza nella Chiesa e nella società.
La Gioventù Francescana, oltre a seguire un percorso formativo, che abbraccia l’ambito biblico, francescano e antropologico, si occupa di vari settori d’impegno:
Araldini: La Fraternità dei più piccoli della Famiglia Francescana, ragazzi dai 10 ai 13 anni (5 elementare – 1 media), che, guidati appunto dai ragazzi della Gi.Fra e da terziari dell’OFS, si incontrano il sabato pomeriggio.
Comunicazioni Sociali: Settore che promuove la divulgazione di notizie di vario genere lette sotto un’ottica cristiana e delle novità riguardanti la fraternità stessa o eventi correlati, mediante l’uscita del periodico INCONTRO e l’aggiornamento della pagina Facebook ( GiFra Baronissi Fraternità).
Liturgia: Settore che si occupa della cura di momenti di preghiera, propri e comunitari, delle adorazioni e celebrazioni eucaristiche.
Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato: Un settore che sempre più ci ha permesso di “sporcarci le mani”, di scendere fattivamente nella società, tramite opere caritatevoli e di testimonianza gioiosa vissute in case famiglia, carceri o centri per persone anziane.
Da qualche anno la Gioventù Francescana di Baronissi si è spesa, in collaborazione con i frati minori e l’Ordine Francescano Secolare, nella realizzazione del “Franciscan Volley”, nel mese di Giungo. Un evento improntato sul divertimento e sullo svago, un punto d’incontro per coloro che manifestano interesse, piacere e passione nel gioco amatoriale della pallavolo. Il campetto adiacente al convento, diviene così un campo super attrezzato, dove oltre alla pallavolo è possibile cimentarsi nelle discipline del calcio, ping-pong e calcio balilla. Inoltre, ultimo evento al quale la Gioventù Francescana ha saputo dar prova di appartenere ad un’unica grande famiglia, è “Gustando il Convento”, iniziativa culturale e gastronomica volta a raccogliere fondi per la ripavimentazione della Chiesa del Convento.
 
Molte altre sono le iniziative Gi.Fra… è un mondo tutto da scoprire e soprattutto da vivere! Non esistiamo solo noi come unica realtà ma, oltre alla Famiglia Francescana di Baronissi di cui siamo parte integrante, ci sono tanti altri fratelli a livello regionale e anche nazionale che seguono questo luminoso ideale di vita che è la Gioventù Francescana. Ecco perché, cari ragazzi dai 14 ai 30 anni siete tutti invitati ai nostri incontri e ad intraprendere con noi un percorso che vi farà riscoprire ciò che di bello vi è in questo mondo!
 
Vi aspettiamo il Martedì (ragazzi dai 14 ai 17 anni) alle ore 20.00 ed il Giovedì (ragazzi tra i 18 ei 30 anni) alle ore 20.15.